Proiezioni ed eventi Maggio e Giugno 2016

Questo post per aggiornarvi sui vari eventi in cui sarò presente da qui a fine maggio: proiezioni e incontri in cui parlare di fotografia e natura.

Sabato 14 maggio: un’escursione in una grotta (agevole, facile percorribilità) alla scoperta della fauna delle tenebre. Seguirà poi una proiezione di mie fotografie su quel mondo, che spazierà dai tropici alle nostre oscurità italiane.
NOTA: necessaria la prenotazione direttamente all’agriturismo, entrata a pagamento, di cui parte del ricavato andrà a favorire il Centro Emys di Albenga per la conservazione della testuggine palustre endemica ligure (Emys orbicularis ingauna).

Venerdì 27 maggio: Serata conclusiva del Festival Amambiente a Nanto (VI) alle ore 20:40, in cui si parlerà di biodiversità e animali incredibili ed importanti anche per noi. Entrata libera

Sabato 28 maggio: proiezione “Dagli Appennini all’Amazzonia: racconti di piccoli animali” a Mornese presso il Castello Doria alle  ore 18:00, si partirà da alcuni dei più piccoli protagonisti dei nostri boschi (Anfibi, Rettili, Insetti e molti altri) per poi spostarsi verso luoghi lontani, verso nuove storie e nuovi viaggi.
Salamandre che difendono la loro prole, grandi incontri amorosi tra rane, grilli predatori e poi ancora vespe che trasformano scarafaggi in zombie o piccole rane con “grandi amici” ad otto zampe. Questo in breve uno spaccato di quello a cui si potrà assistere durante la proiezione, per parlare dell’importanza di tutti gli esseri viventi che vivono sul nostro pianeta.
Entrata libera.

Lunedì 30 maggio: Conferenza “Storie di Natura, trasmettere una passione” presso l’Aula Magna dell’Università della Calabria ad Arcavacata di Rende, Cs, nel contesto della giornata di premiazione delle Olimpiadi di Scienze Naturali.

Lunedì 20 giugno: Proiezione fotografica “Dagli Appennini all’Amazzonia: il mondo visto dal microcosmo” presso il Parco Segafieni di Paratico (BS) attorno alle ore 21.
Emanuele partirà da alcuni dei più piccoli protagonisti dei nostri boschi (Anfibi, Rettili, Insetti e molti altri) per poi spostarsi verso luoghi lontani, verso nuove storie e nuovi viaggi. Salamandre che difendono la loro prole, granchi di città e poi ancora vespe che trasformano scarafaggi in zombie o piccole rane con “grandi amici” ad otto zampe. Questo in breve uno spaccato di quello a cui si potrà assistere durante la proiezione, per parlare dell’importanza di tutti gli esseri viventi che vivono sul nostro pianeta, che lo dominano e che permettono a noi stessi di continuare a prosperare.